22

Marzo
2024

seminario

Rischi e responsabilità dell’OSA: dalle normative cogenti alla Cultura della sicurezza alimentare


Il seminario si svolge online
Modalità di connessione per seguire live la giornata di studio →

Il seminario ha l'obiettivo di rispondere a molti quesiti cruciali per l'OSA: cosa fare per migliorare e personalizzare la Cultura della sicurezza alimentare? Come assimilarla secondo requisiti tagliati su misura per la propria azienda? Come distribuire le responsabilità, nel rispetto della normativa cogente che non perdona e che espone a rischi concreti, se sottovalutata? Come tutelarsi?
Casistiche, sentenze, contrattualistica, approfondimenti sulle normative vigenti e le prospettive di riforma, aiuteranno l'OSA ad acquisire con chiarezza doveri e responsabilità. Questi i focus:

  • Le frodi e il sistema di tutela del consumatore
  • Chi è l’OSA e cosa deve fare
  • Esame dei principali reati e degli illeciti amministrativi. Norme vigenti e prospettive di riforma
  • La legge 283/62 e le sue vicissitudini
  • Chi risponde nella filiera alimentare: produttore, confezionatore, distributore.
  • Problematiche in materia di private label
  • Aspetti commerciali e risarcitori. Il ruolo delle assicurazioni.
  • Principale casistica.
iscriviti al seminario
rivolto a:

Assicurazione e controllo qualità, produzione e R&D delle imprese alimentari e della GDO - Ufficio legale e Regolatorio - Consulenti per la sicurezza alimentare - Tecnologi Alimentari - Avvocati "Comunicazione per i Tecnologi Alimentari: il seminario è accreditato presso il Consiglio Nazionale e rilascia 3 crediti formativi"


interventi


22

Marzo
2024


mattina

L’evoluzione delle norme: dal rispetto delle leggi alla costruzione dei sistemi di Cultura della sicurezza alimentare

Gaetano Forte
Avvocato - Studio Legale Avv. Gaetano Forte
Chiara Marinuzzi
Avvocato - Studio Legale Avv. Gaetano Forte

abstract

L’intervento, condotto a due voci, mira ad offrire una panoramica dell’evoluzione del sistema normativo alimentare, partendo dal Pacchetto Igiene fino ad arrivare alla nuova cultura della sicurezza alimentare, concentrandosi su come sono cambiati i rischi e le responsabilità per gli OSA.
I focus riguarderanno gli obblighi principali, con cenni alle più importanti normative di settore, e il nuovo approccio della Cultura della sicurezza alimentare

Rischi e responsabilità dell’OSA: dibattito

Gaetano Forte
Avvocato - Studio Legale Avv. Gaetano Forte
Chiara Marinuzzi
Avvocato - Studio Legale Avv. Gaetano Forte

abstract

Durante l’intervento, aperto alle domande del pubblico, si affronteranno:
• L’individuazione dell’OSA nelle realtà complesse.
• I principali reati e illeciti amministrativi
• Il pilastro della normativa sanzionatoria nazionale: la legge 283/62. Cosa rimane oggi
• Le responsabilità di produttore, confezionatore, distributore.
• Le private label.
• Non solo sanzioni: quando la non conformità diventa danno commerciale. Implicazioni contrattuali, risarcitorie e assicurative.
• La principale casistica giurisprudenziale.


pomeriggio

nessun intervento


prezzo:

80 € più Iva

modalità web seminar


la quota comprende:
  • La presenza alla giornata di studio
  • Gli atti del corso o del seminario
  • Coffee break e business lunch *
  • Attestato di partecipazione
  • Crediti formativi per i Tecnologi Alimentari

* salvo iscrizioni in modalità Web Seminar. In caso di restrizioni sanitarie imposte dalle autorità competenti il coffee break e il business lunch non saranno serviti neppure in presenza.


modalità e termini di iscrizione

L’iscrizione deve pervenire entro i due giorni precedenti la data del seminario. Dopo questa scadenza, si prega di telefonare allo 02 23170963 per avere conferma di posti ancora disponibili.

All’attivazione del seminario OM invia, tramite mail, conferma di accettazione e la fattura per il pagamento della quota di partecipazione.


OM si riserva la facoltà di annullare o modificare la data di svolgimento di un seminario (ad esempio per mancato raggiungimento del numero minimo dei partecipanti) entro i termini indicati per la chiusura delle iscrizioni.
Nel caso, i partecipanti saranno tempestivamente avvisati; se versata, la quota di iscrizione sarà restituita per intero.

I partecipanti possono disdire la loro partecipazione al seminario entro e non oltre sette giorni lavorativi prima dell'appuntamento, dandone comunicazione scritta a OM tramite email o fax. Dopo questo termine la quota d’iscrizione dovrà essere versata per intero.


relatori



coordinano la giornata


Ciampella

Amina Ciampella

Tecnologo Alimentare - Supervisor scientifica In-Formare - Presidente Commissione Ristorazione fuoricasa UNI - Vice Presidente di Cultural Frame of Food - Past President OTALL

Tecnologa Alimentare, titolare dell'omonimo studio professionale, possiede vasta esperienza nel campo della Ristorazione fuoricasa per le attività prestate come Responsabile della Ristorazione scolastica di Corsico e di Genova, come esperto del Ministero della Salute, dell'Ente Italiano di Normazione (UNI), di Slow Food.

Ha lavorato nella Cooperazione per i Paesi emergenti come esperto del Ministero Affari Esteri e di ONG italiane.

È Presidente della Commissione Ristorazione fuoricasa dell’Ente Italiano di Normazione (UNI) e Vice Presidente dell’Associazione Cultural Frame of Food (CFF).
È Past president dell’Ordine dei Tecnologi Alimentari di Lombardia e Liguria.

Marinuzzi

Chiara Marinuzzi

Avvocato - Studio Legale Avv. Gaetano Forte

Nata a Ferrara il 06 ottobre 1970. Laureata in giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Ferrara.
Avvocato dal 1998.
Si occupa di diritto agroalimentare (in particolare normative igienico-sanitarie e di etichettatura) diritto comunitario, concorrenza sleale, implementazione modelli organizzativi ex D.lgs. 231/01 e governance aziendale.


contatti

Per informazioni e iscrizioni ai corsi “in_formare, la qualità del cibo a convegno”:
segreteria@ominrete.it