20

Aprile
2017

seminario

L’e-commerce di alimenti e bevande. Presentazione, etichettatura, responsabilità dell’OSA

Seminario teorico-pratico


La vendita a distanza rappresenta un canale in netta espansione, con una previsione di incremento del settore alimentare del 30% per il 2017 e un volume di affari di oltre 500 milioni di euro che viene incentivato, all’interno del piano “Campolibero”, da crediti d’imposta che arrivano fino a 50mila euro per azienda.
In questo contesto per le aziende è importante conoscere le normative e definire il modus operandi indispensabile per trasferire le informazioni al consumatore
Grazie alla presenza di due studi legali specializzati nella normativa sul commercio elettronico, il seminario approfondisce:

  • la disciplina che il Regolamento UE n. 1169/2011 impone all’OSA e le indicazioni che deve fornire ai clienti nella vendita a distanza
  • gli aspetti civilistici e contrattualistici della vendita a distanza e la responsabilità degli operatori.

Durante il pomeriggio, consulenti esperti in materia propongono:

  • un laboratorio pratico di etichettatura con le indicazioni operative per redigere le informazioni obbligatorie e volontarie dei prodotti commercializzati online.

La presenza dei legali per l'intera giornata ha lo scopo di facilitare lo scambio di informazioni e il confronto con l'auditorio.

Gli iscritti possono formulare quesiti a cui gli esperti risponderanno durante il seminario. Si accolgono mail inviate a segreteria@ominrete.it entro il 12 aprile 2017.

rivolto a:

Reparti qualità, produzione, ricerca e sviluppo, marketing, legal delle aziende alimentari, consulenti sui temi della sicurezza alimentare, GDO


interventi


20

Aprile
2017


mattina

Presentazione dei prodotti alimentari nella legislazione alimentare e ai sensi del 1169/2011: aggiornamento normativo e interpretativo. Focus sulla vendita on line

Lorenza Andreis
Avvocata - Andreis e Associati Avvocati - Torino, Milano

abstract

L’intervento ha ad oggetto la presentazione degli alimenti ai sensi del Reg. UE 1169/2011. In particolare, sarà prestata attenzione alle modalità di presentazione degli alimenti nella vendita a distanza, e quindi anche nel commercio online, con conseguente approfondimento sulle responsabilità degli operatori che intervengono in queste modalità di vendita.

Il commercio elettronico dei prodotti alimentari: aspetti civilistici e contrattualistici. Focus sulla responsabilità degli operatori del servizio online

Raffaella Calda
Studio Legale avv. Raffaella Calda

abstract

L’intervento approfondisce l’analisi della normativa sul commercio online e la tutela dei consumatori, con particolare attenzione alle modalità di esecuzione, servizi e garanzie rese ai destinatari, nonché le responsabilità verso i consumatori.


pomeriggio

Laboratorio di etichettatura UE e casi pratici. Focus sulla trasparenza nelle informazioni ai consumatori

Fabio Rigali
Consulente per la qualità e sicurezza alimentare presso Giubilesi & Associati
Massimo Artorige Giubilesi
Food Technologist - Chairman & CEO Giubilesi & Associati

abstract

• Analisi metodologica sui principali format di etichettatura di prodotti alimentari ai sensi del Reg. UE 1169/2011.
• Team building e laboratorio interattivo sulla progettazione e realizzazione di etichette di prodotti di varia natura ai sensi del Reg. UE 1169/2011.
• Studio di casi pratici e domande dei partecipanti.
• Correzione plenaria.


prezzo:

320 € più Iva

in aula



ATTENZIONE: prezzo speciale di 250 € più Iva per chi si iscrive entro il 14 APRILE 2017

la quota comprende:
  • La presenza alla giornata di studio
  • Gli atti del corso o del seminario
  • Coffee break e business lunch *
  • Attestato di partecipazione
  • Crediti formativi per i Tecnologi Alimentari

* salvo iscrizioni in modalità Web Seminar. In caso di restrizioni sanitarie imposte dalle autorità competenti il coffee break e il business lunch non saranno serviti neppure in presenza.


modalità e termini di iscrizione

L’iscrizione deve pervenire entro i due giorni precedenti la data del seminario. Dopo questa scadenza, si prega di telefonare allo 02 23170963 per avere conferma di posti ancora disponibili.

All’attivazione del seminario OM invia, tramite mail, conferma di accettazione e la fattura per il pagamento della quota di partecipazione.


OM si riserva la facoltà di annullare o modificare la data di svolgimento di un seminario (ad esempio per mancato raggiungimento del numero minimo dei partecipanti) entro i termini indicati per la chiusura delle iscrizioni.
Nel caso, i partecipanti saranno tempestivamente avvisati; se versata, la quota di iscrizione sarà restituita per intero.

I partecipanti possono disdire la loro partecipazione al seminario entro e non oltre sette giorni lavorativi prima dell'appuntamento, dandone comunicazione scritta a OM tramite email o fax. Dopo questo termine la quota d’iscrizione dovrà essere versata per intero.


relatori



coordina la giornata


Ciampella

Amina Ciampella

Tecnologo Alimentare - Supervisor scientifica In-Formare - Presidente Commissione Ristorazione fuoricasa UNI - Vice Presidente di Cultural Frame of Food - Past President OTALL

Tecnologa Alimentare, titolare dell'omonimo studio professionale, possiede vasta esperienza nel campo della Ristorazione fuoricasa, per le attività prestate come Responsabile della Ristorazione scolastica di Corsico e di Genova, come esperto del Ministero della Salute, dell'Ente Italiano di Normazione (UNI), di Slow Food.

Ha lavorato nella Cooperazione per i Paesi emergenti come esperto del Ministero Affari Esteri e di ONG italiane.

È Presidente della Commissione Ristorazione fuoricasa dell’Ente Italiano di Normazione (UNI) e dell’Associazione Cultural Frame of Food (CFF).
Past president dell’Ordine dei Tecnologi Alimentari di Lombardia e Liguria.


contatti

Per informazioni e iscrizioni ai corsi “in_formare, la qualità del cibo a convegno”:
segreteria@ominrete.it