on-demand

Rischi e responsabilità dell’OSA: dalle normative cogenti alla Cultura della sicurezza alimentare


Il seminario ha l'obiettivo di rispondere a molti quesiti cruciali per l'OSA: cosa fare per migliorare e personalizzare la Cultura della sicurezza alimentare? Come assimilarla secondo requisiti tagliati su misura per la propria azienda? Come distribuire le responsabilità, nel rispetto della normativa cogente che non perdona e che espone a rischi concreti, se sottovalutata? Come tutelarsi? Casistiche, sentenze, contrattualistica, approfondimenti sulle normative vigenti e le prospettive di riforma, aiuteranno l'OSA ad acquisire con chiarezza doveri e responsabilità. Questi i focus:

  • Le frodi e il sistema di tutela del consumatore
  • Chi è l’OSA e cosa deve fare
  • Esame dei principali reati e degli illeciti amministrativi. Norme vigenti e prospettive
  • La legge 283/62 e le sue vicissitudini
  • Chi risponde nella filiera alimentare: produttore, confezionatore, distributore.
  • Problematiche in materia di private label
  • Aspetti commerciali e risarcitori. Il ruolo delle assicurazioni.
  • Principale casistica.
rivolto a:

Assicurazione e controllo qualità, produzione e R&D delle imprese alimentari e della GDO - Ufficio legale e Regolatorio - Consulenti per la sicurezza alimentare - Tecnologi Alimentari - Avvocati "Comunicazione per i Tecnologi Alimentari: il seminario è accreditato presso il Consiglio dell'Ordine Nazionale e rilascia 3 crediti formativi agli iscritti all'Albo".

durata:

3 ore.


interventi



L’evoluzione delle norme: dal rispetto delle leggi alla costruzione dei sistemi di Cultura della sicurezza alimentare

Gaetano Forte
Avvocato - Studio Legale Avv. Gaetano Forte
Chiara Marinuzzi
Avvocato - Studio Legale Avv. Gaetano Forte

abstract

L’intervento, condotto a due voci, mira a offrire una panoramica dell’evoluzione del sistema normativo alimentare, partendo dal Pacchetto Igiene fino ad arrivare alla nuova Cultura della sicurezza alimentare, concentrandosi su come sono cambiati i rischi e le responsabilità per gli OSA.
I focus riguarderanno gli obblighi principali, con cenni alle più importanti normative di settore, e il nuovo approccio della Cultura della sicurezza alimentare.

Rischi e responsabilità dell’OSA: dibattito

Gaetano Forte
Avvocato - Studio Legale Avv. Gaetano Forte
Chiara Marinuzzi
Avvocato - Studio Legale Avv. Gaetano Forte

abstract

Durante l’intervento, aperto alle domande del pubblico, si affronteranno:
• L’individuazione dell’OSA nelle realtà complesse
• I principali reati e illeciti amministrativi
• Il pilastro della normativa sanzionatoria nazionale: la legge 283/62. Cosa rimane oggi
• Le responsabilità di produttore, confezionatore, distributore
• Le private label
• Non solo sanzioni: quando la non conformità diventa danno commerciale. Implicazioni contrattuali, risarcitorie e assicurative.
• La principale casistica giurisprudenziale.


pomeriggio

nessun intervento


prezzo:
la quota comprende:
  • L'accesso alla registrazione della giornata di studio
  • Gli atti del corso o del seminario
  • Attestato di partecipazione
  • Crediti formativi per i Tecnologi Alimentari

modalità e termini di iscrizione

Dopo l’iscrizione OM invia fattura. A ricevimento del pagamento, nell’area utenti, è disponibile la registrazione del corso, il materiale didattico, il questionario di gradimento e l’attestato di partecipazione. Per accedere alla registrazione cliccare su “Collegati al Web Seminar”.

La registrazione del corso sarà disponibile per 45 giorni dalla data del pagamento.

I Tecnologi Alimentari iscritti all’Albo, per ottenere i crediti formativi dovranno compilare il test di apprendimento presente nell’area utenti, e inviare una mail a segreteria@ominrete.it per confermare l’avvenuta compilazione.


relatori



coordinano la giornata


Ciampella

Amina Ciampella

Tecnologo Alimentare - Supervisor scientifica In-Formare - Presidente Commissione Ristorazione fuoricasa UNI - Vice Presidente di Cultural Frame of Food - Past President OTALL

Tecnologa Alimentare, titolare dell'omonimo studio professionale, possiede vasta esperienza nel campo della Ristorazione fuoricasa per le attività prestate come Responsabile della Ristorazione scolastica di Corsico e di Genova, come esperto del Ministero della Salute, dell'Ente Italiano di Normazione (UNI), di Slow Food.

Ha lavorato nella Cooperazione per i Paesi emergenti come esperto del Ministero Affari Esteri e di ONG italiane.

È Presidente della Commissione Ristorazione fuoricasa dell’Ente Italiano di Normazione (UNI) e Vice Presidente dell’Associazione Cultural Frame of Food (CFF).
È Past president dell’Ordine dei Tecnologi Alimentari di Lombardia e Liguria.

Marinuzzi

Chiara Marinuzzi

Avvocato - Studio Legale Avv. Gaetano Forte

Nata a Ferrara il 06 ottobre 1970. Laureata in giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Ferrara.
Avvocato dal 1998.
Si occupa di diritto agroalimentare (in particolare normative igienico-sanitarie e di etichettatura) diritto comunitario, concorrenza sleale, implementazione modelli organizzativi ex D.lgs. 231/01 e governance aziendale.


contatti

Per informazioni e iscrizioni ai corsi “in_formare, la qualità del cibo a convegno”:
segreteria@ominrete.it