18

Giugno
2020

seminario

SARS-Cov-2: sanificazione degli ambienti di produzione e obblighi di legge nell'azienda alimentare


WEB CONFERENCE: UN PC E INTERNET PERMETTONO UNA FRUIZIONE REAL TIME E INTERATTIVA.

Modalità di connessione in web conference

Sin dall'inizio dell'epidemia, è stata definita una serie di obblighi per garantire il controllo e la prevenzione del contagio da SARS-CoV-2 nelle aziende agroalimentari. Tali vincoli riguardano la sanificazione delle superfici e dell'aria degli ambienti di produzione e tutte le procedure di comportamento per il controllo del contagio e della cross contaminazione durante l’attività lavorativa.
Il seminario approfondisce queste tematiche con un taglio operativo focalizzandosi in particolare sugli aspetti di:

  • Responsabilità dell’azienda: adempimenti normativi, linee guida, sanzioni
  • Tutela dell'operatore. Approfondimenti operativi
  • Sanificazione delle superfici e dell’aria: prodotti e procedure.

Scarica il programma

rivolto a:

Titolari, Produzione, Qualità, Sicurezza delle aziende alimentari - Responsabili di laboratorio - Consulenti - GDO - TA - Ufficio legale - Risorse umane


interventi


18

Giugno
2020


mattina

Garantire la sicurezza in azienda: gli adempimenti per la filiera alimentare

Ingrid Riz
Avvocato - Studio Legale Avv. Gaetano Forte

abstract

Le aziende del settore alimentare devono adempiere ai requisiti richiesti per garantire il controllo e la prevenzione del contagio da SARS-CoV-2. L'intervento, partendo da una sintesi della normativa in vigore e dai riferimenti alle leggi più recenti, approfondisce con un taglio pratico gli aspetti critici nell'operatività aziendale. Si affrontano i temi delle responsabilità dell'operatore e delle eventuali sanzioni in caso di inadempienze.
Questi gli argomenti affrontati:
• Riferimenti normativi e linee guida: valore legale dei documenti emessi dalle autorità sanitarie nazionali e internazionali (WHO, ISS).
• Questions and Answers European Commission: Covid-19 and food safety.
• Normativa nazionale vs ordinanze regionali: indicazioni generali sul comportamento da tenere quando le norme non sono concordi.
• Approfondimenti operativi: misurazione della temperatura e privacy, fornitura di mascherine, distanziamento e sanificazione. Il ruolo del medico competente.
• I rapporti con i fornitori esterni che entrano in azienda: servizi di pulizia, manutenzione ecc.
• Reg. UE 2020/466 relativo a misure temporanee volte a contenere rischi sanitari diffusi per l’uomo, per gli animali e per le piante e per il benessere degli animali in occasione di determinate gravi disfunzioni dei sistemi di controllo degli Stati membri dovute alla malattia da coronavirus (Covid-19).
• Cenni sul protocollo per la ristorazione, con particolare riferimento alla ristorazione collettiva.
• Responsabilità e sanzioni a carico dell'operatore.

Procedure operative per la sanificazione delle superfici e dell'aria degli ambienti di produzione

Mario Stanga
Chimico industriale - Esperto in Sanificazione per l'industria alimentare

abstract

Le operazioni di sanificazione degli ambienti e delle superfici contro il virus sono un nodo centrale per la prevenzione della diffusione dell'epidemia in tutti gli ambienti di lavoro. Nelle aziende alimentari devono essere integrate con quelle che, di routine, garantiscono l'igiene e la sicurezza dai principali pericoli microbiologici degli alimenti.
I protocolli emanati per la gestione delle attività produttive prescrivono una serie di azioni e di prodotti da usare sulla base di raccomandazioni delle autorità sanitarie nazionali e agenzie internazionali come l'Organizzazione Mondiale della Sanità. L'intervento, partendo da questi riferimenti, fa il punto sugli aspetti operativi relativi all'idoneità dei sanificanti, le modalità di applicazione sulle superfici e il controllo della contaminazione dell'aria.
• I sanificanti: quali scegliere in funzione dell'efficacia verso il virus.
• Le superfici:
- Sopravvivenza del virus in funzione della tipologia di superfici.
- Quali sanificanti per quali superfici: efficacia, applicazione e tempi di contatto.
• L'aria:
- Il controllo dell'aria: condizionamento e ricircolo.
- Efficacia verso il coronavirus dei comuni sistemi di disinfezione (UV, ozono ecc.).


pomeriggio

nessun intervento


prezzo:

185 € più Iva

modalità web seminar


PREZZO SPECIALE DI 150 € + IVA PER CHI SI ISCRIVE ENTRO L'11 GIUGNO COMPRESO

la quota comprende:
  • La presenza alla giornata di studio
  • Gli atti del corso o del seminario
  • Coffee break e business lunch *
  • Attestato di partecipazione
  • Crediti formativi per i Tecnologi Alimentari

* salvo iscrizioni in modalità Web Seminar. Fino a che perdureranno le restrizioni Covid-19 il Coffee break e il business lunch non sono previsti neppure in presenza.


modalità e termini di iscrizione

L’iscrizione deve pervenire entro i due giorni precedenti la data del seminario. Dopo questa scadenza, si prega di telefonare allo 02-91534731 per avere conferma di posti ancora disponibili.

All’attivazione del seminario OM invia, tramite mail, conferma di accettazione e la fattura per il pagamento della quota di partecipazione.


OM si riserva la facoltà di annullare o modificare la data di svolgimento di un seminario (ad esempio per mancato raggiungimento del numero minimo dei partecipanti) entro i termini indicati per la chiusura delle iscrizioni.
Nel caso, i partecipanti saranno tempestivamente avvisati; se versata, la quota di iscrizione sarà restituita per intero.

I partecipanti possono disdire la loro partecipazione al seminario entro e non oltre sette giorni lavorativi prima dell'appuntamento, dandone comunicazione scritta a OM tramite email o fax. Dopo questo termine la quota d’iscrizione dovrà essere versata per intero.


relatori



coordinano la giornata


Consonni

Elena Consonni

Responsabile scientifica In-Formare - Giornalista scientifica

Laureata in Scienze e Tecnologie Alimentari, ha da sempre lavorato in ambito giornalistico. Collabora come free-lance con diverse testate, dell'editoria specializzata e non, occupandosi a tutto tondo di food: tecnologia, sicurezza, mercato, nutrizione.

Tre dei suoi articoli sono stati premiati: nel 2011 ha vinto la sesta edizione del Premio Giornalistico "La strada del Recioto e dei vini Gambellara Doc"; nel 2012 il "Premio Istituto Italiano Alimenti Surgelati 2012"; nel 2014 ha ricevuto la menzione speciale per il migliore approfondimento dedicato a burro e panna per l'articolo Il burro? Forse non sapete che... pubblicato su Viversani & Belli.

De Vecchi

Francesca De Vecchi

Responsabile scientifica In-Formare - Tecnologa Alimentare, esperta in tecnologie alimentari e nutrizione - Divulgatrice scientifica

Dopo aver conseguito la laurea in Scienze delle preparazioni alimentari, ha lavorato dapprima alla ricerca e sviluppo industriale di prodotti per l'infanzia e diete particolari, per poi dedicarsi definitivamente alla divulgazione e al giornalismo.

Oggi cura convegni e collabora con periodici del settore alimentare, oltre che con la stampa a diffusione nazionale, sui temi di nutrizione, sicurezza igienica delle produzioni alimentari, legislazione ed etichettatura


contatti

Per informazioni e iscrizioni ai corsi “In-Formare, la qualità del cibo a convegno”:
segreteria@ominrete.it