23

Maggio
2018

24

Maggio
2018

intensivo

Cina: mercato, legislazione e procedure per l’esportazione del made in Italy alimentare


Conoscere le peculiarità e i meccanismi del mercato cinese è un requisito essenziale per pianificare una strategia commerciale efficace e di successo visto che, sulla scena economica mondiale, la Cina rappresenta una delle realtà più importanti. La rapida crescita del mercato interno e gli investimenti che favoriscono le importazioni ne fanno uno dei mercati che può ridare fiato all’economia delle nostre produzioni. Il connubio Cina-Italia è sempre più stretto e il nostro agroalimentare piace e guadagna il favore di parti consistenti della popolazione. I dati parlano di una crescita continua dell’export verso il Paese del Dragone: 460 milioni di euro è il valore calcolato per l’anno 2017 con tutte le categorie merceologiche in costante crescita nelle vendite.

Scarica il programma delle giornate


obiettivi

Il seminario intensivo di due giornate fornisce un ampio overview sulle caratteristiche del mercato cinese e sulle prospettive per l’agroalimentare italiano. I discenti acquisiranno competenze su:

  • i principali riferimenti della legislazione interna cinese per l’importazione dei prodotti alimentari e le maggiori differenze con quella comunitaria;
  • i requisiti di conformità merceologica e igienico sanitaria dei prodotti destinati al mercato cinese;
  • gli adempimenti burocratici;
  • i principi di etichettatura.

Un focus riguarderà le caratteristiche del mercato online, quale leva emergente ancora scarsamente utilizzata nel nostro Paese.


format

Il seminario è composto di due giornate di studio. Le lezioni prevedono sessioni teoriche per ciascun argomento, arricchite da molti esempi pratici a supporto e integrazione di quanto esposto dai relatori esperti nella materia.

rivolto a:

Operatori del settore alimentare, Tecnologi Alimentari, consulenti delle seguenti aree: Ufficio Legale, Ufficio Regolatorio, Export manager, Marketing, Controllo e Assicurazione Qualità, Ricerca e Sviluppo


interventi


23

Maggio
2018


mattina

La cultura del cibo in Cina

Marta Valentini
Sinologa - Direttore esecutivo Istituto Confucio - Università degli Studi di Milano

abstract

L'intervento mira a presentare alcune tradizioni gastronomiche cinesi e i cambiamenti nelle abitudini alimentari avvenuti negli ultimi anni. Si parlerà inoltre delle nuove tendenze e dei trend nel consumo alimentare da un punto di vista socio-culturale.

I. La tradizione alimentare - Gli ingredienti base, i metodi di cottura e di preparazione dei cibi, cucina-medicina tradizionale: rapporto millenario

II. Le 4 grandi scuole - Le risorse del territorio, le cucine regionali, differenze tra campagna e città, mutamenti delle abitudini alimentari dopo il boom economico

III. Tendenze - Nuove abitudini a tavola, la sicurezza alimentare, il mercato del biologico in Cina, rapporto con le cucine "occidentali" e con le grandi catene di distribuzione, il consumo di vino

Cina: aspetti macroeconomici di un mercato in crescita

Romeo Orlandi
Economista e sinologo - Vicepresidente di Osservatorio Asia - Docente di Processi di Globalizzazione e Estremo Oriente - Università di Bologna

I. L’emersione politica ed economica della Cina

II. La Cina nella globalizzazione


pomeriggio

Prospettive dell'agroalimentare italiano

Romeo Orlandi
Economista e sinologo - Vicepresidente di Osservatorio Asia - Docente di Processi di Globalizzazione e Estremo Oriente - Università di Bologna

I. I rapporti economici con l’Italia. Le opportunità per le aziende

II. Il mercato dei prodotti alimentari d’importazione

Cosa devono fare le aziende italiane

Romeo Orlandi
Economista e sinologo - Vicepresidente di Osservatorio Asia - Docente di Processi di Globalizzazione e Estremo Oriente - Università di Bologna

I. I canali distributivi e l'importanza dell'e-commerce, la ristorazione, il fascino del made in Italy di qualità

II. Le prospettive


24

Maggio
2018


mattina

Italia vs Cina: legislazione e procedure

Avv. Vincenzo Roberto Palmisano
Picozzi & Morigi Studio Legale (Roma)

I. Legislazione EU/CN a confronto

abstract

- Excursus sul quadro normativo e i principi ispiratori;
- Protocolli d'intesa Italia - Cina (es. marzo 2013: controllo di qualità olio d'oliva)
- Cina: norme tecniche nazionali, norme nazionali e locali.

II. Regolamenti e Procedure

abstract

- Focus: nuova Food Safety Law, legge a tutela del consumatore, Administrative measures for food recall, sanzioni;
- I principali organi amministrativi cinesi: MOFCOM, CDFA, AQSIQ e CIQ;
- Procedura per l'esportazione, prima importazione e successive.


pomeriggio

Italia vs Cina: requisiti sanitari e adempimenti burocratici

Avv. Vincenzo Roberto Palmisano
Picozzi & Morigi Studio Legale (Roma)

III. Conformità merceologica e igienico sanitaria

abstract

- Supervisione di qualità, verifica requisiti sanitari;
- Conformità merceologica e ispezione.

IV. Principali adempimenti burocratici

abstract

- Documenti richiesti per importare prodotti, focus prodotti agroalimentari;
- Registrazione prodotti e spedizioni;
- Etichettatura: contenuto minimo di informazioni e lingua.


la quota comprende:
  • Una bibliografia completa con i riferimenti a testi e fonti web cui attingere per approfondire le tematiche trattate
  • Le presentazioni slide show in formato pdf e cartaceo, disponibili durante le giornate del seminario.
  • L’attestato di frequenza
  • L’attestato delle competenze acquisite (con superamento del test di apprendimento)
  • Welcome coffee - coffee break - pranzo
  • Crediti formativi professionali per i TA

modalità e termini di iscrizione

L’iscrizione deve pervenire entro i 15 giorni precedenti la data dell'intensivo. Dopo questa scadenza, si prega di telefonare allo 02-91534731 per avere conferma di posti ancora disponibili.

All’attivazione del seminario OM invia, tramite mail, conferma di accettazione e la fattura per il pagamento della quota di partecipazione.


OM si riserva la facoltà di annullare o modificare la data di svolgimento di un intensivo (ad esempio per mancato raggiungimento del numero minimo dei partecipanti) entro i termini indicati per la chiusura delle iscrizioni.
Nel caso, i partecipanti saranno tempestivamente avvisati; se versata, la quota di iscrizione sarà restituita per intero.

I partecipanti possono disdire la loro partecipazione all'intensivo entro e non oltre quindici giorni prima dell'appuntamento, dandone comunicazione scritta a OM tramite email o fax. Dopo questo termine la quota d’iscrizione dovrà essere versata per intero.

prezzo:

960 € più Iva


PREZZO SPECIALE DI 850€ PIÙ IVA PER CHI SI ISCRIVE ENTRO IL 20-4-2018. Al secondo partecipante della stessa azienda è riconosciuto il 20% di sconto. Le iscrizioni chiudono il 9 maggio. CON UNA ISCRIZIONE, LE AZIENDE POSSONO REGISTRARE ALLA SECONDA GIORNATA UN PROFILO PROFESSIONALE DIVERSO RISPETTO ALLA PRIMA


relatori



responsabile scientifico:


De Vecchi

Francesca De Vecchi

Tecnologa Alimentare, esperta in tecnologie alimentari e nutrizione - Divulgatrice scientifica

Dopo aver conseguito la laurea in Scienze delle preparazioni alimentari, ha lavorato dapprima alla ricerca e allo sviluppo industriale di prodotti per l'infanzia e diete particolari, per poi dedicarsi definitivamente alla divulgazione e al giornalismo.

Oggi cura convegni e collabora con periodici del settore alimentare, oltre che con la stampa a diffusione nazionale, sui temi di nutrizione, sicurezza igienica delle produzioni alimentari, legislazione ed etichettatura


contatti

Per informazioni e iscrizioni ai corsi “In-Formare, la qualità del cibo a convegno”:
segreteria@ominrete.it