Verdenelli

Maria Cristina Verdenelli

Synbiotec Srl, spin-off di UNICAM
Maria Cristina Verdenelli è dottore di ricerca in Biologia, presso il Laboratorio di Microbiologia del Dipartimento di Scienze Morfologiche e Biochimiche Comparate dell’Università di Camerino. Ha conseguito la laurea in Biologia nel 1997 con una tesi in Microbiologia generale dal titolo “Approccio molecolare per lo studio della microflora intestinale umana”e l’abilitazione alla professione di biologo nel 1998. Sempre in questo anno è risultata vincitrice di una borsa di studio per il perfezionamento all’estero che ha svolto presso l’Università dell’Ulster in Nord Irlanda affrontando argomenti inerenti l’identificazione microbiologica con tecniche molecolari. Nel 2000 è risultata vincitrice di una borsa di studio della durata di quattro anni per la frequenza della Scuola di Specializzazione in Biochimica Clinica. Ha partecipato a diversi progetti nazionali e internazionali riguardanti sempre l’ambito della microbiologia e del rapporto dieta salute. Nel 2003 le è stata assegnata la nomina di “cultore della materia” per le materie afferenti al SSD BIO/19 Microbiologia Generale del Consiglio della Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell’Università degli Studi di Camerino e da questo anno fino a oggi ha ottenuto nomine di professore a contratto in diversi insegnamenti nell’ambito della microbiologia. Ha diverse pubblicazioni in riviste internazionali e numerose partecipazioni a convegni. Nel corso degli anni si è dedicata alle seguenti linee di ricerca: studio della biodegradabilità di sostanze xenobiotiche; studio "in vitro" e "in vivo" della microflora intestinale umana in relazione alla dieta e relative correlazioni con il cancro al colon; isolamento e caratterizzazione di ceppi batterici probiotici. La ricerca di cui attualmente si occupa si propone di individuare nuovi simbiotici (combinazione di probiotici e prebiotici) da utilizzare nell'alimentazione umana e nell'alimentazione animale. È stata tra i proponenti del progetto per attività di ricerca ammesso agli interventi previsti all'art.11 del D.M. 8 agosto 2000, n. 593: "Sviluppo di nuovi alimenti funzionali contenenti simbiotici con capacità di modulare positivamente l'ecosistema intestinale umano", dal quale è nata una società di spin-off Synbiotec Srl, di cui è socia e membro del Consiglio di Amministrazione. Come membro della Synbiotec Srl ha partecipato alla costituzione della società di spin-off di diritto camerunense AFROINNOVA in Camerun, dove la Synbiotec è socia. Come membro della Synbiotec e come singolo socio ha partecipato alla costituzione della società start-up SYNBIOFOOD Srl, costituita il 15/04/2013, che si occupa di ricerca e sviluppo di nuovi alimenti funzionali contenenti microrganismi probiotici, di cui è Consigliere di Amministrazione.

interventi: