Pignatti

Erika Pignatti

Dipartimento di Economia e Ingegneria Agrarie (DEIAgra), Università di Bologna

Nata il 09/11/1977. Laureatasi in Scienze e Tecnologie Agrarie con una tesi riguardante la certificazione di Qualità  nel settore ittico, ha conseguito nel 2007 il titolo di Dottore di ricerca in Economia Alimentare presso il Dipartimento di Economia e Ingegneria Agrarie (DEIAgra) dell'Università di Bologna, con la tesi "Principal-Agent theory: un'applicazione nel sistema italiano di certificazione dei prodotti da agricoltura biologica".

Da inizio 2007 fino a fine 2008, e dall'inizio del 2010 ad oggi ha svolto attività  di ricerca e offerto supporto alla didattica all'interno del DEIAgra (Bologna), partecipando a progetti nazionali ed europei, e contribuendo all'attività  di pubblicazione del Dipartimento con la realizzazione di articoli scientifici in lingua italiana e inglese.

Tra gli argomenti di ricerca che la dottoressa Pignatti ha approfondito si annoverano le seguenti tematiche: sicurezza alimentare e rintracciabilità ; comportamento del consumatore e ricerche di marketing (approcci qualitativi e quantitativi); analisi dell'efficacia e dell'efficienza del sistema italiano di certificazione delle produzioni biologiche; ruolo delle caratteristiche sensoriali dei prodotti biologici nei processi di scelta del consumatore; impatto dei sistemi di gestione (Qualità ; Ambiente; Sicurezza Alimentare) e delle certificazioni sulle imprese del comparto agroalimentare e sui rapporti di filiera.

Ha lavorato per un anno (2009) presso un organismo di certificazione, e ha conseguito, a fronte dei corsi e degli esami propedeutici, le qualifiche di Occupational Health and Safety auditor (per lo standard OHSAS 18001:2007), Food Safety auditor (per lo standard ISO 22000:2005), BRC internal auditor e Quality Management System auditor (per lo standard ISO 9001:2008).

Attualmente è coinvolta in un progetto (CERFILAL) avente per obiettivo l'analisi del ruolo della certificazione di parte terza nei rapporti B2B all'interno della filiera agroalimentare.


interventi:


Aspetti socio-economici nella consumer science applicata al biologico: il caso del progetto Ecropolis

Elementi di consumer science: test per comprendere i consumatori
Parma - Dicembre   2012